Info H.E.R.O.es

Fan base:
Nazionalità:Sconosciuta, presumibilmente italiana
Nome:Sconosciuti
Età:Sconosciuta
Altezza:Sconosciuta
Stato attuale:vivo e attivo
Segni Particolari:

Sembra che dalle descrizioni fornite da alcune sue vittime sopravvissute lo Spettro abbia delle fattezze mostruose: occhi rossi luminescenti e demoniaci, dita sottili e lunghe che terminano con unghie affilate ed appuntite, pelle di un colore quasi cadaverico e una cortina di fumo che gli esce dagli occhi e dalla bocca annebbiando la sua figura.

Gli indumenti che porta sembrano quasi degli stracci neri, strappati, logori e penzolanti, con un cappuccio che ne occulta parzialmente il viso.


Poteri

Non si hanno precise indicazioni sulle sue vere capacità ma da quanto riportato sembra poter attraversare gli oggetti e librarsi in volo, anche se alcuni dicono che possa comparire e scomparire all'improvviso o avvicinarsi senza che nessuno se ne accorga.

Altre testimonianze affermano che le sue dita siano come delle lame e che possano tagliare qualsiasi cosa, specialmente la carne delle sue vittime, anche se altre voci sostengono di averlo visto impugnare armi da taglio come coltelli e pugnali.


Immagini

Lo Spettro", vigilante violento.

Scheda

Nessuno conosce la vera identità di questo vigilantes senza scrupoli, alcuni dicono non esista nemmeno e che sia un’invenzione per gettare fango sui superumani. La realtà è che esiste eccome e le sue capacità rispecchiano in pieno il nome che i giornali gli hanno dato.

Da ciò che riportano i pochi sopravvissuti alla furia dello Spettro, tale individuo sembrerebbe avere una morale totalmente distorta e un forte odio per la criminalità.

Chiunque abbia la sfortuna di incontrarlo farebbe meglio a dire le sue ultime preghiere.

Avvistamenti

Le poche testimonianze esistenti indicano come suo luogo preferito quello del quartiere degli Archi, nota zona malfamata della città di Ancona dove il tasso di crimini è molto alto, c'è chi dice che sfrutti i tetti delle case per muoversi, chi invece sostiene che si aggiri tra i vicoli occultato dalle ombre.

I soli ad averlo visto sembrano essere proprio i delinquenti sopravvissuti ai suoi terribili assalti contro la malavita e che si sono costituiti alla polizia in preda al terrore di poterlo nuovamente incontrare. Sembra che lo Spettro si aggiri solamente di notte e che spesso compaia all'improvviso davanti alle sue vittime aggredendole ferocemente e lasciandole prive di vita o incapaci di muoversi tra urla strazianti di dolore e paura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Omaggio a #URBANHEROES realizzato da Alessia Ricci

V. 1.0.9